Stazione di Donnafugata

La stazione di Donnafugata è una stazione appartenente al comune di Ragusa, posta lungo la linea Siracusa – Canicattì, a servizio dell’omonima contrada: la stazione venne fatta costruire dal barone Corrado Arezzo de Spuches di Donnafugata, che al tempo della realizzazione della ferrovia, avendo grosse influenza politiche, riuscì far modificare il tracciato di questa, in modo tale da farla passare proprio a pochi metri dal castello di Donnafugata, sua abitazione. La stazione possiede un fabbricato viaggiatori di semplice manifattura, su due livelli e conservato abbastanza bene nonostante l’usare del tempo: questo però è chiuso e non offre alcun servizio viaggiatori. All’interno si contano due binari passanti per il servizio passeggeri serviti da due banchine collegate tramite una passerella in legno: si nota inoltre un binario tronco a servizio dell’ex scalo merci di cui rimane ancora il caratteristico fabbricato con tetto a spiovente di tegole e legno. Nonostante un traffico prevalentemente turistico, grazie alla vicinanza con il castello, a Donnafugata fermano tutti i treni regionali in transito.